Relazioni felici ed equilibrate – FAQ

Ma se non ho partecipato al percorso relazioni sane non posso partecipare a questo?

Si, certo che puoi partecipare:  in questo percorso entriamo nel vivo di alcune competenze che è meglio avere per vivere una relazione serena con noi stessi e con gli altri; nel percorso “Relazioni sane, relazioni che nutrono” abbiamo invece individuato come ci incastriamo in quelle “tossiche” ed abbiamo evidenziato quelle più nutrienti e perché lo sono. Adesso ci tiriamo su le maniche e ci adoperiamo per fare delle cose concrete per imparare tutto quello che possiamo fare per stare bene con noi stessi mentre stiamo in relazioni con gli altri.

Ho già partecipato a relazioni sane, relazioni che nutrono…in che modo questo è il passo successivo?

E’ un passo ulteriore e diverso perché ci cimentiamo direttamente sulle competenze sane per imparare cosa possiamo fare in prima persona per comunicare in modo efficace, fare i conti con le nostre emozioni, imparare a dire no, imparare ad affrontare le critiche, imparare a chiedere ciò che desideriamo. Diciamo che il percorso “Relazioni sane, Relazioni che nutrono” è di scoperta (come ci nutriamo? come ci intossichiamo? dove possiamo trovare “cibo” buono per noi?); in questo ci sperimentiamo subito su “ricette” equilibrate e sane!

Ma che vuol dire imparare a comunicare? In che modo quello che facciamo agli incontri può andare bene fuori?

Nel percorso faremo delle esperienze concrete con gli altri partecipanti in cui scoprirai dei modi più efficaci per esprimere ciò che pensi e desideri...e ti accorgerai di quali “barriere” in cui ti imbatti più frequentemente nel tuo modo di comunicare!

Ma come si svolgerà? In che senso è un “laboratorio”?

E’ un laboratorio nel senso che facciamo tante esperienze concrete insieme; riflettiamo su alcuni temi sperimentandoci in modo creativo: giochi, dinamiche di gruppo, momenti di riflessione personale sul diario del corsista pieno di metafore e disegni, talvolta qualche spezzone di film ci aiuteranno ad andare a fondo su questi temi…ma con un pizzico di leggerezza e giocosità!

Sono obbligata a parlare di me e ad interagire con gli altri?

Eh no, eh! Obbligata è una parola che non mi piace! E’ un momento per te, non “devi” fare nulla che non ti vada. Puoi condividere qualcosa di te solo se lo desideri e se ti senti  tuo agio nel farlo. Se non vorrai metterti in gioco sarai uno spunto molto utile per noi…ci osserverai metterci in gioco e se lo cvorrai ci dirà com’è osservarci! 😉

Che vuol dire dare e ricevere riconoscimenti? Cosa intende?

Non posso svelarti troppo su questo tema! Ma qualcosina posso dirti: i riconoscimenti sono i cosiddetti i gesti che ci fanno sentire che ci siamo per l’altro: un complimento, un apprezzamento, un sorriso…ma anche un’occhiatacchia e una rispostaccia. Noi ci alleniamo a comprendere in cosa siamo più ferrati con noi stessi e con gli altri così da imparare ad apprezzarci e poterlo fare con gli altri quando lo vogliamo!

Mi interessa proporre questo percorso ad un’associazione alla quale appartengo. Lei è disponibile? Si può fare variando gli orari?

Ok, possiamo parlarne! Sono disponibile a realizzarlo altrove o nel mio studio il sabato dalle 10 alle 16…con una pausa pranzo ovviamente molto gustosa! 😉

Per capire cosa è meglio per te o per voi, basta scrivermi a info@claudiamandara.it e ne parliamo nel dettaglio!

Che succede se non si raggiunge il numero minimo di partecipanti?

Semplice: se non si raggiunge il numero minimo di partecipanti ti restituirò i soldi.

Posso pagare in contanti o tramite bonifico?
  • Si, se preferisci pagare in altro modo puoi scrivermi a info@claudiamandara.it e ti darò tutte le informazioni per finalizzare la tua iscrizione!

 

Se la tua domanda non è tra queste, mandamela alla mail info@claudiamandara.it e ti risponderò al più presto.